L'attrezzatura di cucina| La spesa| Tagliare gli alimenti| Metodi di cottura| La pasta | Il riso
| Marinate e salamoie| La Carne| Pesce
| Ortaggi| Scherza col cuoco| Le spezie|Le ricette Pane|Antipasti |Uova |Formaggio |


Ortaggi a tubero
Ortaggi a frutto: cetrioli, pomodori, peperoni, melanzane…
Ortaggi a foglia: cicoria, bietole, finocchi, spinaci…
Ortaggi a radice: carota, rapa, ravanello, sedano rapa…
Ortaggi a bulbo: cipolla, aglio, porro, scalogno…
Ortaggi a seme: fagiolo, pisello, fava, taccola…
Ortaggi a fiore: carciofo, cavolfiore, broccolo…
Ortaggi a tubero: patata, topinambur…
Ortaggi
Principali caratteristiche
In cucina
Patata
È uno tra gli alimenti più diffusi in tutto il mondo. La loro diffusione, si presume che avvenne grazie a un monaco Carmelitano che di ritorno in Spagna dal Perù, ne importò una certa quantità, insegnando poi come dovevano essere coltivate, raccolte e cucinate. La patata, si forma all'estremità dei rami sotterranei della pianta. Le varietà sono moltissime e si differenziano in base al tipo di pasta, bianca o gialla, alla forma, ovale, allungata, oblunga ecc... Al peso, 100g. 80g. 50g. o meno di 50g. All'acquisto devono presentarsi sane, pulite, prive di germogli e di forma conforme alle caratteristiche tipiche della propria varietà. Dal punto di vista nutrizionale, hanno un buon contenuto di amidi, proteine, fibre, e vitamina C.
Fra tutti i prodotti dell'orto, la patata è senza dubbio il più versatile. Ad essa sono dedicate moltissime forme di preparazione, ma è necessario fare alcune distinzioni. Le patate a pasta gialla, sono le più adatte alla frittura e lessatura per insalata.Quelle a pasta bianca, per la preparazione di purè, crocchette, gnocchi ecc... Le ricette di base, sono arrosto, fondenti (cotte al forno con sugo di carne), fritte, duchessa (ridotte in purea e formate una specie di fiamme con un sacchetto da pasticceria), saltate ecc... Entrano a fare parte di tutta una serie di zuppe e creme la più famosa è forse la crema Parmantier.
Topinambur
È una pianta originaria del sud America, che si raccoglie dall'inizio dell'inverno, fino alla fine di febbraio. La parte commestibile della pianta, è rappresentata dai tuberi carnosi di forma irregolare e con una buccia di colore rossastro e numerose gemme sporgenti. La polpa è biancastra e soda di sapore dolciastro e contiene una alta percentuale di vitamina C. Molti sali minerali e alcune proteine.
Non molto conosciuto, il topinambur, è utilizzato per la preparazione di minestre, può essere servita bollita, stufata, o al forno. Può altresì essere servita cruda, tagliata a julienne (striscioline) in insalata.
Patata americana
Chiamata anche patata dolce o batata. È una pianta perenne appartenente alle specie subtropicali che non ha parentela botanica con la patata comune, cresce in maniera spontanea. Viene consumata sia negli Stati Uniti, dove sono servite assieme al tacchino il giorno del Ringraziamento, che nelle regioni tropicali.
Vengono cucinate al forno, e mangiate in accompagnamento a diversi tipi di carne. Oppure cotta intera e servita con burro crudo, alle volte, viene utilizzata per la preparazione di torte o soufflés.